“La fotografia è verità, e il cinema è verità ventiquattro volte al secondo” (J. L. Godard). Il ritratto può essere fine a sé stesso, o può raccontare una storia. Ogni tanto mi piace immaginare alcune fotografie come fossero dei singoli frame di una storia, di un film.

Comments

comments